lunedì 7 dicembre 2020

domenica 12 aprile 2020

La svolta della mia Quarantena .

Io ci ho provato a fare torte ,  respirare con lo yoga ,  tenere a posto l'armadio , non fare shopping compulsivo online, dire meno parolacce , essere più dolce , non essere impulsiva e non mandare nessuno in quell'altro paese e di ridurre la caffeina nella mia vita .
Non posso dire di non averci provato .
Dopo un mese di quarantena ho deciso che era arrivato il momento di tornare ad essere me stessa e proseguire per la mia strada , inseguire i miei sogni e la mia felicità ... e ora so che non è in cucina .


domenica 5 aprile 2020

La Hit Parade della Quarantena

Ovvero  Lista non esaustiva delle cose che ormai amo fare . 
Una torta allo Yogurt per colazione . Da affogare in un bicchiere di latte. Sfidando un’intera generazione di gente intollerante al lattosio. Cercare nei ricordi di Instagram la foto da pubblicare ,  quella in grado di farmi finire di fare colazione con torte e lattosio . Di trovare il  posto nel mondo fosse anche per qualche minuto sotto casa quando vado a buttare la spazzatura .  Un vecchio film di quando ero piccola  quando sento troppo forte la nostalgia di mio Padre .
Aprire la  finestra per far entrare la primavera per ricordare a noi stessi che non sempre abbiamo bisogno di uscire . Il più delle volte ci basterebbe respirare a pieni polmoni qualcosa che assomigli all’aria. La luce del sole che entra in casa fino alle diciotto e trenta che a volte è anche troppa.



 Il primo pantaloncino corto del pigiama . La coperta ai piedi del letto. Il desiderio più forte del resto di continuare a dormire tanto lì fuori non ci staiamo perdendo nulla e la sensazione che possiamo finalmente rilassarci .

martedì 31 marzo 2020